Domenica 20 novembreore 21.00, al Saloncino del Teatro della Pergola di Firenze, si esibirà in concerto il pianista ceco Ivo Kahánek insieme al Calidore String Quartet. Il giovane quartetto d’archi sarà affiancato dal superbo Ivo Kahánek nel Quintetto in fa minore per pianoforte e archi di C. Franck, una delle opere più significative della produzione cameristica del maestro belga-francese. I fan della letteratura del quartetto ceco apprezzeranno sicuramente anche l’interpretazione del Calidore String Quartet del Quartetto per archi n. 1 in mi minore (mého života) del compositore ceco Bedřich Smetana.

Il giovane Ivo Kahánek sta velocemente guadagnando la fama di uno dei più grandi pianisti della sua generazione. È rinomato per il suo poetismo lirico e per la sua eccezionale virtuosità impiegata in pezzi che vanno dal barocco alla musica contemporanea. Ha vinto il Prague Spring International Music Competition nel 2004 e ha ottenuto premi ad altre importanti competizioni internazionali per pianoforte. Il suo CD da solista (Janáček-Martinů-Kabeláč, che include tre Fughe per Pianoforte di Leoš Janáček scoperte recentemente) ha ottenuto il primo posto in classifica su prestigiose riviste internazionali (Le Monde de la Musique, Classics Today, Fanfare). Inoltre Ivo Kahánek collabora spesso con la Czech Radio e la Czech Television.