Firenze, 30 giugno – Il giorno 27 giugno è arrivata a Firenze, nel contesto di un più ampio viaggio istituzionale in Italia – la delegazione del Senato della Repubblica Ceca, accolta dal Console onorario Giovanna Dani. Il tema della visita era la Conoscenza della protezione dei monumenti culturali e incontri con i rappresentanti di musei e gallerie e con politici comunali che si occupano degli affari culturali. La delegazione era guidata da Z. Papoušek, presidente del Comitato per l’istruzione, la scienza, la cultura, i diritti umani e le petizioni, e dal suo vicepresidente Z. Berka. Altri membri del Comitato presenti erano Z. Baudyšová, V. Homolka, J. Vítková e J. Hauserová. In mattinata i senatori hanno visitato Palazzo Coppini, con il Museo Fondazione Del Bianco da poco aperto, alla presenza del Console Onorario e della sua collaboratrice Aranka Myslivcová, presidente dell’ARCA – Amici della Repubblica Ceca Associati. Qui hanno potuto visitare le collezioni di oggetti e libri provenienti da 83 paesi dei 5 continenti donati alla Fondazione Romualdo Del Bianco nel corso del tempo.

Nell’occasione è stato loro presentato l’orientamento Life Beyond Tourism e le sue pratiche applicazioni presso le strutture del Centro Congressi al Duomo, al quale appartengono sia  Palazzo Coppini che l’Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio che li hanno a Firenze ospitati.

La delegazione del Senato ceco ha proseguito quindi con la conoscenza delle più “vere” realtà della nostra città, visitando alcuni esercizi storici fiorentini che aderiscono al progetto “Vo’ per botteghe” promosso dal Centro Congressi al Duomo per dare visibilità alle botteghe artigiane locali e promuovere una idea del viaggio che stimoli incontro tra culture oltre le dinamiche del turismo di massa.

Il giorno seguente, il 28 giugno, la delegazione è stata accolta alla Galleria degli Uffizi dal direttore Eike Schmidt. A seguire l’incontro presso il Comune di Firenze con la presidente della V Commissione consiliare cultura e sport Maria Federica Giuliani, e con la rappresentante dell’ufficio relazioni internazionali Lucina Sapienza  ha concluso la mattinata, facendo loro conoscere gli angoli più riservati di Palazzo Vecchio (in foto).

Le due giornate fiorentine della delegazione si sono concluse al Museo del Bargello, con la dottoressa Paola D’Agostino che ha accolto personalmente i senatori cechi per presentare loro le ricche collezioni.

Share
 

Tags: , , ,